Viaggio con Socrate

Sul tema del viaggio -reale o immaginario- esiste una vastissima letteratura. Cito, a caso, i viaggi di Ulisse nell’Odissea di Omero, La storia Vera di Luciano di Samosata, i viaggi nel Catai ne Il Milione di Marco Polo, il viaggio di Dante nei tre regni dell’oltretomba, il viaggio di Astolfo sulla luna nell’Orlando furioso di Lodovico Ariosto, Le avventure del barone di Munchausen di Raspe. … Continua a leggere Viaggio con Socrate

Franco Barbarossa artista e poeta

Franco Barbarossa, nato a Paola nel 1946, vive a Francavilla Angitola in provincia di Vibo Valentia. È un pittore non spregevole, ed è anche autore di una raccolta di poesie inedite, che ho avuto il piacere di leggere, e che mi auguro siano presto pubblicate. Ciò che più colpisce in queste liriche è l’estremo interesse con cui egli guarda alla vita nelle sue varie articolazioni. … Continua a leggere Franco Barbarossa artista e poeta

Poesie di Nicolina Rombolà

In appendice ai racconti de “La Commedia umana: brevi storie di varia umanità” di Mommo Rombolà (Tropea, M.G.E., 2011), si trova una breve raccolta di liriche di Nicolina Rombolà: poesie dettate dal cuore, che respirano la luce e i colori dei fiori primaverili e nelle quali la Rombolà trasferisce la sua purezza d’animo e la sua profonda spiritualità non disgiunte da un senso di inquietudine che … Continua a leggere Poesie di Nicolina Rombolà

La Commedia umana: brevi storie di varia umanità

Con “La Commedia umana: brevi storie di varia umanità” (Tropea, M.G.E., 2011), Mommo Rombolà torna alla ribalta con un’opera, la cui originalità risiede in primo luogo nella scrittura, agile, semplice e vera che riesce a conservare un tono di leggerezza anche quando vengono raccontate vicende crude e tragiche. Ma, a parte la loro originalità, i nuovi racconti sono risultati per me una sorta di rivelazione; … Continua a leggere La Commedia umana: brevi storie di varia umanità

Sotto il velame de li versi strani

Con “Sotto ‘l velame de ‘li versi strani – Ipotesi e studi sull’esoterismo di Dante” (Il Cristallo, Vibo Valentia, 2021), Maurizio Bonanno tenta di dare una sua lettura di un’opera difficile e complessa come la Divina Commedia. Lo studio si apre con un capitolo su “Dante padre della lingua italiana“: una lingua “costruita” per rendere operativa la sua visione del mondo e parteciparla ad un … Continua a leggere Sotto il velame de li versi strani

Il “Risveglio” di Virgilio Ariotta

Virgilio Ariotta è nato a Mileto nel 1935 ed è morto a Vibo Valentia nel 2008. È stato per molti anni insegnante di Educazione Fisica negli Istituti superiori ed è autore di una raccolta di liriche, dal titolo “Risveglio” (Vibo Valentia, Mapograf, 1990), al centro delle quali aleggia il respiro della Natura e della vita, la passione per l’uomo, il rispetto per il lavoro degli … Continua a leggere Il “Risveglio” di Virgilio Ariotta

In ricordo di Felice Muscaglione

Con i suoi due volumi sui caduti della Grande Guerra (Eroi 1915-1918, Vibo Valentia, Europa 3, 2000; Eroi: Vibonesi in trincea, 1915-1918, Vibo Valentia, Mapograf, 2004), Felice Muscaglione mette a disposizione di un vasto pubblico le biografie di tantissimi eroi (molti dei quali non hanno avuto la fortuna di fare ritorno alle loro case) rimasti sconosciuti e dimenticati per lungo tempo e portati alla luce … Continua a leggere In ricordo di Felice Muscaglione

Il “Volo nel vento” di Mommo Rombolà

Mommo Rombolà, oltre ad essere un bravo e raffinato scrittore, è un cultore dell’elegante e del bello, col suo immancabile basco militare, con pizzetto brizzolato e con papillon di seta blu che ne fanno una figura d’altri tempi. Questo è il personaggio che io conosco e che grandemente stimo e ammiro. La nostra è un’antica amicizia, consolidatasi nel tempo e rimasta sempre viva e sincera. … Continua a leggere Il “Volo nel vento” di Mommo Rombolà

La poesia di Giacinto Di Stefano

Giacinto Di Stefano (Vibo Valentia 1921 – Piacenza 1994) è una figura di grandissimo rilievo nel panorama della poesia italiana contemporanea. La sua è una poesia di altissima fattura, costruita con un linguaggio e uno stile di grande efficacia comunicativa, dove ogni parola desta un’eco profonda che affascina e incanta: una poesia semplice e vera che affonda le radici nelle vicende della vita dell’uomo ed … Continua a leggere La poesia di Giacinto Di Stefano

Alberto Cesareo tra sogno e realtà

Era un uomo meraviglioso, di eccezionale sensibilità ed umanità, un uomo straordinario al quale mi legava una lunga ed affettuosa amicizia per essere stato, per tanti anni, un suo collaboratore e uno dei suoi compagni negli annuali viaggi “di istruzione” in Italia e all’estero; un amico del suo “errare” e del suo “pellegrinaggio” esistenziale: seduto al convito dei suoi sogni, in fuga verso l’infinito. E … Continua a leggere Alberto Cesareo tra sogno e realtà

Mastro Rocco da Gerocarne

C’era una volta… Così iniziavano tutte le favole che i nostri nonni ci raccontavano al caldo del braciere; storie meravigliose che catturavano l’attenzione di noi bambini che credevamo veramente nell’esistenza di esseri soprannaturali dotati di poteri straordinari. Certo, oggi nessuno crede più all’esistenza delle fate, degli gnomi, degli orchi e dei maghi; neanche i bambini ci credono, e tuttavia nel loro immaginario queste creature continuano … Continua a leggere Mastro Rocco da Gerocarne

Scoletta di montagna

China, feconda di sassi, di massi, impetuosa, veloce precoce. S’erge la scuola romita domita da venti, da piogge, da nevi. Vallata profonda, infinita, salita discesa da bimbi animosi, ansiosi di favole belle, di stelle, di storie e poesie. Olmi, castagni protesi, illesi, nel plumbeo cielo invernale, uguale; monti ammantati, ridenti, di neve ognora desiosi. Nebbia terribile, fitta, tutta, allo sguardo, ha ascoso, bramoso, la gioia … Continua a leggere Scoletta di montagna