A tavola con Alberto

Viaggiare significava per me e per Alberto non solo acquisire una migliore conoscenza della realtà esterna, ma anche, e soprattutto, arricchire il nostro mondo interiore attraverso l’incontro e il confronto con gli altri. Questo mettere a nudo le proprie debolezze e i propri limiti e questo mettersi in discussione attraverso il dialogo era, in sostanza, un modo per rafforzare la nostra personalità e ampliare il … Continua a leggere A tavola con Alberto

La pesca del surice gigante

Pescare il surice gigante non era impresa da pivellini e Mastro Ciccio lo sapeva bene, tanto che da un po’ di tempo aveva ridotto la sua attività di bravo sarto per dedicarsi anima e corpo alla sua nuova passione. La moglie, Michelina, non condivideva assolutamente la passione dell’ormai anziano marito e faceva di tutto per ostacolarlo: “Ma quale surice gigante devi pescare -vecchio rimbambito- quetati … Continua a leggere La pesca del surice gigante

A pesca con Mastro Ciccio

Il mare e la pesca sono stati sempre la mia passione; soprattutto il mare, per come io lo ricordo: immenso e “profondo” come nella canzone di Lucio Dalla, simbolo dello spazio, della vita e della libertà, con i suoi momenti di calma e di serenità ma anche di rabbia e di cieco furore per via della furia dei venti o dello scatenarsi delle tempeste che … Continua a leggere A pesca con Mastro Ciccio