La Morte a Dio

“Padre amatissimo,
te lo chiedo
in ginocchio.

Sono stanca
di tanta ferocia,
di tanti barbari massacri
di uomini, di donne,
di bambini.

Di troppo sangue innocente
la mia falce
scintilla.

Dio della giustizia
e della misericordia,
un po’ di requie
ti chiedo,

che faccia tornare uomini
i dannati
della guerra

e copra d’amore
il solco
di violenza e di odio
scavato
nei loro cuori.

Dio dell’innocenza e della pace,
rompi il Tuo silenzio,
rispondimi”!

(In memoria delle vittime del massacro di Kramatorsk, 8 aprile 2022)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...